Capitani coraggiosi

Data spettacolo

10 - 11

febbraio
2016

Archivio

Ore: 10

ispirato al celebre romanzo di Rudyard Kipling

di Lorenzo Bassotto da Rudyard Kipling
con Lorenzo Bassotto e Roberto Maria Macchi
voce off di Giovanni Zecchinato
musiche di Andrea Faccioli
scene di Gino Copelli
costumi di Antonia Munaretti
disegno luci e tecnico Claudio Modugno
regia di Lorenzo Bassotto
una coproduzione BAM!BAM! teatro e Fondazione Musicale Santa Cecilia
Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro
fascia d’età: dai 6 agli 11 anni

Il famoso romanzo di Rudyard Kipling fa parte a pieno titolo di quella categoria di storie che vengono classificate come "romanzo di formazione". La storia di un ragazzino viziato, un figlio di padre miliardario abituato ad essere servito ed esaudito in ogni suo desiderio. La sua spocchia lo porta ad essere odiato dai compagni e dagli amici ma la sua supponenza non lo lascia mai. Durante un viaggio su un transatlantico del padre, per sfuggire e nascondersi a dei coetanei incontrati durante il viaggio, cade maldestramente in mare. Nessuno sul momento se ne accorge e sembra che la sua fine sia arrivata, ma il ragazzo viene salvato da un pescatore di merluzzi, un portoghese di nome Manuel. Il giovane viene portato sul peschereccio e scopre che il suo viaggio dovrà durare qualche mese. Nessuno crede alla sua smisurata ricchezza e soprattutto l'equipaggio ama la vita di mare e non tornerebbe a terra per niente al mondo. Dopo un breve periodo di rivolta il ragazzo capisce che per mangiare deve lavorare e quindi si avvicina piano al mestiere. È un ragazzo scaltro e molto sveglio e velocemente impara a muoversi sulla barca. Tra varie avventure la sua vita in mare lo fa maturare velocemente. Sembra che tutto sia perfetto ma mentre stanno tornando a casa, durante un incidente muore Manuel diventato in poco tempo una sorta di secondo padre. Il ragazzo tornato sulla terra capisce cosa sia la vita e quanto sia duro e importante conquistarsela ogni giorno, con il lavoro e la condivisione.

Condividi su