Bando completo

bando di partecipazione

Art. 1 – Oggetto e finalità del bando

Forever Young è il progetto residenziale riservato alle giovani compagnie teatrali italiane, ideato e promosso dalla Corte Ospitale di Rubiera, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Il presente bando si prefigge l’obiettivo di offrire alle giovani compagnie italiane un’opportunità di confronto con il palcoscenico e con le dinamiche dell’allestimento teatrale e di contribuire, nel tempo, alla realizzazione di un osservatorio permanente sui nuovi linguaggi scenici.

Questa seconda edizione intende aprirsi alla drammaturgia contemporanea europea, pertanto sarà posta particolare attenzione ai progetti produttivi che partano da drammaturgie di autori europei viventi.

Saranno selezionati un massimo di 5 progetti produttivi di compagnie italiane under 35 e/o emergenti, alle quali sarà offerto un periodo di residenza artistica presso gli spazi della Corte Ospitale. Al progetto vincitore verrà riconosciuto un budget di produzione pari a € 8.000,00. I 5 progetti selezionati saranno presentati, in forma definitiva (o come anteprima, se il debutto è fissato in altro luogo e data, purché successivo alla data di Rubiera), all’interno de L’Emilia e una notte 2018, la rassegna estiva curata della Corte Ospitale, a seguito della quale verrà decretato il progetto vincitore. La Corte Ospitale prenderà in carico la distribuzione dello spettacolo vincitore per la stagione 2018-2019 come produzione del centro.

Art. 2 – Destinatari

Il presente bando è rivolto a compagnie teatrali professioniste italiane under 35 (possono accedere le formazioni in cui il requisito sia prevalente nel gruppo) o emergenti (formazioni premiate o segnalate nelle ultime 3 edizioni dei principali premi nazionali di musica, teatro, danza).
Sono escluse dal presente bando le compagnie amatoriali (senza matricola Enpals), le compagnie riconosciute e sostenute dal Ministero, i soggetti titolari di residenza.
Il progetto candidato non deve essere mai stato presentato al pubblico nella sua forma completa e integrale, e il debutto potrà essere previsto solo a seguito dell’esito finale del presente bando.
Il progetto non può essere prodotto o co-prodotto da soggetti finanziati dal Ministero per i Beni e le Attività culturali.

Art. 3 – Obblighi della Corte Ospitale

La Corte Ospitale offre ai progetti selezionati un periodo di residenza presso i propri spazi per l’allestimento dello spettacolo. In particolare:

-       la disponibilità di una sala prove ad uso esclusivo della Compagnia all’interno del complesso monumentale dell’Ospitale di Rubiera per un numero massimo di 25 giornate di lavoro;
-       la foresteria per l’ospitalità della Compagnia e l’uso cucina (non esclusivo);
-       un rimborso spese di € 600,00 a Compagnia;
-       un cachet pari a € 1.200,00 iva inclusa, per n. 1 replica dello spettacolo all’interno della stagione estiva L’Emilia e una notte 2018, oltre alla messa a disposizione del materiale tecnico in dotazione di Corte Ospitale e all’espletamento delle pratiche SIAE.

Ad uno solo dei 5 progetti, selezionato a seguito dell’apertura estiva al pubblico, verrà assegnato un premio di produzione, quantificato in € 8.000,00.

Lo spettacolo rientrerà nei progetti produttivi de La Corte Ospitale che prenderà in carico la sua distribuzione per la stagione 2018-2019.

Art. 4 – Obblighi della Compagnia

Le Compagnie selezionate garantiranno un periodo di residenza artistica presso gli spazi del centro compreso tra un minimo di 15 ed un massimo di 25 giorni, anche non consecutivi, tra il mese di novembre 2017 e marzo 2018.

Le Compagnie si impegnano altresì ad effettuare una replica dello spettacolo, anche in forma di anteprima, all’interno del festival estivo della Corte Ospitale, L’Emilia e una notte 2018, al termine del quale sarà proclamato il vincitore del sostegno produttivo. Il periodo di programmazione è a insindacabile giudizio della direzione del centro.

La Compagnia si impegna a fornire i permessi di agibilità Enpals per il giorno dello spettacolo.

Il cachet di vendita dello spettacolo vincitore sarà stabilito dalla Corte Ospitale, in accordo con la Compagnia vincitrice. Il cachet per il personale coinvolto nello spettacolo sarà concordato tra le parti, nel rispetto del contratto collettivo nazionale di lavoro per i lavoratori dello spettacolo. 

Art. 5 – Modalità di partecipazione

Le Compagnie interessate dovranno compilare la modulistica allegata al presente bando:

-       allegato 1 – scheda di partecipazione;
-       allegato 2 – scheda di progetto;
-       allegato 3 – autocertificazione;
-       drammaturgia integrale (facoltativo)

I moduli, compilati in ogni loro parte, dovranno essere inviati entro e non oltre il 9 ottobre 2017 all’indirizzo email organizzazione@corteospitale.org. La modulistica è disponibile sul sito della Corte Ospitale all’indirizzo www.corteospitale.org.

I partecipanti dovranno infine indicare almeno due periodi di residenza possibili compresi tra il mese di novembre 2017 e il mese di marzo 2018. Sarà responsabilità della Corte Ospitale assegnare il periodo di residenza tra quelli indicati dalla Compagnia, sulla base del calendario complessivo dell’attività del centro.

Art. 6 – Modalità di selezione

la commissione composta da Ferdinando Bruni, Claudia Cannella, Paolo Cantù, Giulia Guerra, Carlo Mangolini, Fabio Masi, Pietro Valenti selezionerà n. 5 Compagnie che avranno diritto al periodo di residenza. Il numero di compagnie selezionate potrà variare, sulla base delle adesioni ricevute.

La selezione avverrà a insindacabile giudizio della commissione.

La comunicazione dell’esito della selezione delle Compagnie verrà pubblicata sul sito della Corte Ospitale entro il 3 novembre 2017. Le Compagnie selezionate riceveranno inoltre comunicazione diretta all’indirizzo e-mail indicato nella scheda di partecipazione.

La seconda selezione, volta alla designazione della Compagnia vincitrice del sostegno alla produzione, avverrà a seguito della presentazione dello spettacolo durante il festival L’Emilia e una notte 2018, che avrà luogo a Rubiera tra giugno e luglio 2018.

La comunicazione della compagnia vincitrice del sostegno produttivo avverrà entro il mese di luglio 2018.

Art. 7 – Criteri di Selezione

I criteri di giudizio che guideranno la selezione riguarderanno la qualità artistica del progetto, la sua fattibilità organizzativa, nonché il curriculum della compagnia. Verrà valutato con criterio preferenziale il progetto produttivo che preveda la messa in scena di drammaturgie contemporanee europee di un autore vivente (per le compagnie che si candidano con un progetto che ha per punto di partenza la drammaturgia di autore europeo vivente, è gradita la presentazione del testo integrale e, se di autore non italiano, in traduzione).

Ad ogni progetto verrà assegnato un punteggio fino a un max di 100 punti:

  • Qualità artistica progetto >> fino a max 40 punti
  • Fattibilità organizzativa/produttiva >> fino a max 30 punti
  • Derivazione drammaturgie contemporanee europee >> fino a max 20 punti
  • Curriculum della Compagnia >> fino a max 10 punti

Art. 8 – Commissione

La commissione è in corso di definizione e sarà composta da esperti del settore, operatori, giornalisti. I nomi dei componenti della commissione verranno comunicati entro l’11 settembre 2017, sul sito www.corteospitale.org.

Art. 9 – Obblighi di promozione

Le 5 compagnie  selezionate si obbligano ad indicare in tutti i materiali promozionali che realizzeranno, oltre che sul sito web, la dicitura ‘in collaborazione con La Corte Ospitale – Forever Young 2017/2018.
I progetti selezionati avranno occasione di visibilità sul sito della Corte Ospitale e nei materiali promozionali realizzati dal centro per la promozione delle proprie attività.

Art. 10- Pubblicazione e comunicazioni

Il presente bando con la relativa modulistica è pubblicato sul sito www.corteospitale.org
Per informazioni e comunicazioni tel. 0522621133 – organizzazione@corteospitale.org 

Art. 11 – Privacy

Ai sensi dell'art. 13 del DLgs. 196/2003, si informa che i dati personali forniti e raccolti in occasione del presente bando verranno utilizzati esclusivamente in funzione e per i fini del presente procedimento.

Forever Young – progetto residenziale è un Progetto Interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo di Mibact e Regione Emilia Romagna

Condividi su