Forever Young - Pubblicata la graduatoria finalisti

Sono 11 i progetti selezionati

È resa pubblica la graduatoria dei progetti finalisti selezionati per l’edizione 2015 di Forever Young, il progetto residenziale ideato e promosso dalla Corte Ospitale di Rubiera, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Ministero per i Beni e le attività culturali. Una commissione, composta da Pietro Valenti, Claudia Cannella, Fabio Masi, Walter Zambaldi, Giulia Guerra ha selezionato 11 compagnie (due ex equo all'ultimo posto) che risiederanno nel periodo novembre 2015-marzo 2016 presso gli spazi della Corte Ospitale di Rubiera. Pubblichiamo in ordine di punteggio i 45 progetti - degli oltre 170 che hanno aderito al bando - giudicati i migliori dalla commissione. 

 

 

 

Le compagnie dei primi 11 progetti, ritenuti meritevoli per la fase successiva del bando, saranno presto contattate per fissare calendario della residenza.  

  1. Vico Quarto Mazzini, “Little Europa”
  2. Pierfrancesco Pisani, “The Effect”
  3. Signor Agostino Bontà , “15,42 Le telecamere di sicurezza vedono cose bellissime”
  4. Maurizio Igor Meta, “Ellis Island”
  5. Teatraz, “Cessi pubblici”
  6. Arte Combustibile, “Scusate se non siamo morti in mare”
  7. Taverna est, “V.A.S.”
  8. Collettivo Snaporaz, “Heartbreak Hotel - Seconda Stanza”
  9. MAB Ensamble, “Biancarosarossa”
  10. Bottega Rosenguild, “Come farsi degli amici e poi ucciderli”
  11. Carullo-Minasi, “Stidduzzu-n'cantatu ri stiddi"
  12. Le città visivibili, "Suzanne"
  13. Teatro dei Gordi, "Sulla morte, senza esagerare"
  14. Piccola Compagnia della Magnolia, "Butterfly 1983"
  15. Teatro dell'Osso, "Marocco"
  16. CO.H, "Afropolitan"
  17. ErosAntEros, "Come le lucciole"
  18. Angius/festa feat Lorenzo Garozzo, "C'era una volta l'amore ma ho dovuto ammazzarla"
  19. AC Scuola Orchestra, "Loop - dedica semiseria al pensiero di Mario Monicelli
  20. Casanova Scuderi, "Al di la di tutto"
  21. Artisti a progetto, "Le Querce"
  22. Contromano, "Pop Corn"
  23. Matè, "Boston Marriege"
  24. Carmentalia, "Niente di interessante"
  25. La Ballata dei Lenna, "Il paradiso degli idioti"
  26. Compagnia Lumen, "Dayshift"
  27. Il Mulino di Amleto, "Se avrai bisogno della mia vita vieni e prendila"
  28. La Confraternita del Chianti, "Belpaese"
  29. Fadia Bassmaij, "Album di famiglia"
  30. Silvia Zoffoli, "Mors tua vita mea"
  31. Le Brugole, "Biografia della fame - quando la fame ero io"
  32. Formelinguaggi, "Cinglish"
  33. I ragazzi del Bellini 2013-2016, "Il Dio Cesare"
  34. Marabutti, "Lonelidays"
  35. Compagnia della Quarta, "Distonico"
  36. Aria Teatro, "Ogni istante dei nostri incontri"
  37. Dellavalle-Petris, "Endless-senzafine"
  38. Piccola Compagnia Dammacco, "Esilio"
  39. Giacomo Guarnieri, "Alzheimer Cafè"
  40. Matremo, "Mamma: piccole tragedie minimali"
  41. Inquanto Teatro, "Elizabeth" 
  42. Kokoschka, "Lars - a portrait of Lars Von Trier"
  43. Eunemesi, "Melencolia, I"
  44. Teatro Studio Azione, "Il Cane Nero"
  45. Industria Indipendente, "Lucifero"

Con Forever Young La Corte Ospitale offre alle compagnie italiane (giovani e/o emergenti) un’opportunità di confronto con il palcoscenico e con le dinamiche complesse dell’allestimento teatrale e un sostegno concreto alla produzione. Un ringraziamento speciale va alle numerosissime compagnie che hanno deciso di sottoporci i propri progetti e che, nell’insieme, ci restituiscono un quadro prezioso del nuovo teatro italiano, oggetto ci auguriamo in tempi brevi, di uno studio e una riflessione sulle caratteristiche e le ambizione di questa nuova generazione di artisti.