La vera storia della nonna di cappuccetto rosso

Domenica a teatro

progetto artistico di Katarina Janoskova e Francesca Bettini
in scena Katarina Janoskova
coreografia di Claudia Monti
voce narrante di Olivia Molnar
collaborazione artistica di Paolo Valli
regia di Francesca Bettini
produzione L'Asina sull'Isola

a partire dai: 4 anni e per tutti
teatro d'ombre, teatro d'oggetti

Una nonna e una bambina sono le protagoniste di questo spettacolo. Il pensiero corre a Cappuccetto Rosso, il pensiero corre al Tempo che corre e divora come le mascelle del lupo.
La bambina attraversa il bosco, vero o immaginario? Non importa: è così bello attraversare il bosco per andare a trovare la nonna che racconta la sua vita, ma è una vita romanzata, come tutte le vite che meritano di essere raccontate, meglio, è una vita teatralizzata!
Ogni pomeriggio per un’estate intera la bambina va a trovare la nonna nella sua casetta al limitare del bosco. Tutte le volte la bambina arriva a casa della nonna prima del lupo. Ma un giorno…
Per il personaggio della nonna ci siamo ispirate alla figura di Lotte Reininger una delle più celebri animatrici del teatro d’ombra e del cinema di animazione. Una foto la ritrae con un turbante in testa e la pipa in bocca, seduta al tavolo, intenta a ritagliare con le forbici figure di carta per il suo teatrino

Condividi su