Teatro Herberia - Stagione 2015 - 2016

Apre la stagione 2015-2016 del Teatro Herberia di Rubiera, ideata e promossa dalla Corte Ospitale, mercoledì 16 dicembre 2015 Natalino Balasso con Stund Up Balasso, il meglio di 10 anni di comicità del comico veneto tra i più amati dal pubblico italiano. Un grande ritorno dopo il successo della scorsa stagione con lo spettacolo Velodimaya.

Un programma che si compone di 8 appuntamenti con i protagonisti della scena contemporanea, prime regionali e attenzione alla nuova drammaturgia.

Il 23 e 24 gennaio i detenuti e internati della casa circondariale di Castelfranco Emilia e della casa circondariale di Modena mettono in scena Angeli e Demoni – Studio sulla Gerusalemme Liberata con la regia di Stefano Tè: è l’esito di un progetto residenziale ospite a partire dalla scorsa stagione presso gli spazi della Corte Ospitale e giunto alla sua ultima tappa.

Il 2 febbraio Monica Conti porta a teatro, in una prima regionale, Le intellettuali, di Molière, un testo di quasi 350 anni fa che racconta la storia di un gruppo di donne indipendenti e colte che rivendicano il proprio diritto ad autodeterminarsi, a seguire il 15 febbraio Marta Cuscunà con il suo Sorry Boys, dialoghi sulla mascolinità per attrice e teste mozze.

Mario Perrotta porta in scena Milite ignoto quindicidiciotto, spettacolo scelto per il centenario della Grande Guerra, ora finalista ai premi UBU 2015 come migliore novità; a seguire due grandi ritorni a Rubiera, Paolo Rossi, in data unica per La Corte Ospitale, con The day after Moliere il 16 marzo e Giuliana Musso che chiude la stagione il 20 aprile, insieme a Mirko Artuso e alla Piccola Bottega Baltazar, con Cartongesso di Francesco Maino, testo vincitore del Premio Calvino 2013.

Infine, fuori stagione, il teatro Herberia ospiterà due spettacoli che raccontano controverse vicende legate all’amianto: il 13 febbraio 2016 Eternitamente di e con Marina Coli e il 28 aprile 2016 Impero di polvere di Giuseppe Costantino.

I costi dei biglietti vanno da 8 euro a 14 euro; carnet da 55 euro a 80 euro. Spettacoli fuori stagione posto unico 7 euro.

SCOPRI TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA STAGIONE COMPLETA

Condividi su