Forever Young 2017/2018

FOREVER YOUNG 2017

Forever Young è il progetto residenziale riservato alle giovani compagnie teatrali italiane, ideato e promosso dalla Corte Ospitale di Rubiera, realizzato con il contributo della Regione Emilia-Romagna e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.
Con questa nuova edizione di Forever Young, la precedente edizione fu vinta dalla compagnia Carullo-Minasi con lo spettacolo delirio bizzarro che ha debuttato al festival Vie nell’autunno scorso, La Corte Ospitale intende offrire alle giovani compagnie italiane un’opportunità di confronto con il palcoscenico e con le dinamiche dell’allestimento teatrale e un sostegno concreto alla produzione. L’obiettivo è quello di contribuire nel tempo alla realizzazione di un osservatorio permanente sui nuovi linguaggi scenici. 

Questa seconda edizione intende aprirsi alla drammaturgia contemporanea europea, pertanto sarà posta particolare attenzione ai progetti produttivi che partano da drammaturgie di autori europei viventi.

Saranno selezionate 5 compagnie >> 1 progetto produttivo vincitore >> € 8.000 di contributo alla produzione >> distribuzione dello spettacolo vincitore come produzione La Corte Ospitale

SCADENZA 9 OTTOBRE 2017 

LEGGI E SCARICA IL BANDO COMPLETO

________________________________________

10/11/2017

La commissione composta da Ferdinando Bruni, Claudia Cannella, Paolo Cantù, Giulia Guerra, Carlo Mangolini, Fabio Masi, Pietro Valenti ha selezionato le compagnie alle quali sarà offerto un periodo di residenza artistica in Corte Ospitale. 

Sono pervenuti 107 progetti da tutta Italia.
A fronte di un ex-aequo al secondo e terzo posto, La Corte Ospitale, in accordo con la commissione, ha deciso di far passare alle successive fasi di selezione le prime sei compagnie classificate.

Pubblichiamo in ordine di punteggio i primi 15 progetti classificati:

1. DELLAVALLE/PETRIS > THE DEAD DOGS
2. COMPAGNIA OYES > LIBIDLESS - NELLA SOLITUDINE
3. EVOE' TEATRO > STORIE DI ORDINARIA VIOLENZA
4. PIER FRANCESCO PISANI > GROWTH - CRESCITA
5. GIULIANO SCARPINATO-WANDERLUST TEATRO > OVID HOTEL
6. DAF - TEATRO DELL'ESATTA FANTASIA> X

7. BOTTEGA ROSENGUILD > ALL THE THINGS I LIED ABOUT
8. COLLETTIVO ONAR > TEORIA DELLA CLASSE DISAGIATA
9. THE BABY WALK > L'ESTINZIONE DEI PANDA AI TEMPI DELLA BREXIT
10. TEATRO PATALO' > RUMORE UMANO
11. LECHEDETIGRE > SANGUE E LENTICCHIE
12. COMPAGNIA RAGLI > MACBETH aut Idola Theatri
13. OCCHISULMONDO > LA SINDROME DELLE FORMICHE
14. TEATRO PRESENTE > 8 VOLTE TI LASCIO
15. INSTABILI VAGANTI > THE GLOBAL CITY

________________________________________

Forever Young – progetto residenziale è un Progetto Interregionale di Residenze Artistiche realizzato con il contributo di 

        LogoMiBACT2013  LOGo Regione Emilia Romagna 696x344

OYES SCHIANTO Inequilibrio XXI Armunia foto Antonio Ficai

Oyes | Schianto

in residenza artistica | tra gennaio e marzo '18

SCHIANTO

ideazione e regia Stefano Cordella
drammaturgia collettiva
con 
Francesca Gemma, Dario Merlini, Umberto Terruso, Fabio Zulli
disegno luci Stefano Capra
sound design Gianluca Agostini
scenografia e costumi Maria Paola Di Francesco
assistente alla regia Noemi Radice
organizzazione Valeria Brizzi
con il sostegno di Armunia - Centro di Residenze e La Corte Ospitale - Residenze Artistiche 2018
spettacolo finalista al bando Forever Young de La Corte Ospitale

durata 70 minuti

Dettaglio da Lucian Freud Sunny morning eight legs 1997

Dellavalle/Petris | The Dead Dogs

in residenza artistica | tra febbraio e marzo '18

THE DEAD DOGS

di Jon Fosse

traduzione Thea Dellavalle
progetto Thea Dellavalle/Irene Petris
con Alessandro Bay Rossi, Giusto Cucchiarini, Federica Fabiani, Luca Mammoli, Irene Petris
suono Claudio Tortorici
con il sostegno di Sementerie Artistiche
spettacolo finalista del bando Forever Young

durata 80 minuti

DAF X Alistair MacDowall fotografia

DAF - Teatro dell'Esatta Fantasia | X

in residenza artistica | marzo '18

X

di Alistair MacDowall
adattamento, regia, spazio scenico Simone Corso
con Celeste Gugliandolo, Angelo Campolo, Eugenio Papalia, Francesco Natoli, Adriana Mangano
produzione DAF - Teatro dell’Esatta Fantasia
spettacolo finalista del bando Forever Young

durata 90 minuti

Evoe Teatro Il Drago DOro fotografia

Evoè Teatro | Il Drago d'oro

in residenza artistica | tra dicembre e gennaio '18

IL DRAGO D'ORO

di Roland Schimmelpfennig

regia Toni Cafiero
con Emanuele Cerra, Clara Setti, Marta Marchi, Silvio Barbiero, Paolo Grossi
traduzione Stefano Zangrando
assistente alla regia Paolo Malvisi
disegno luci Alice Colla
costumi Tessa Battisti
tecnico luci Luca Brun
organizzazione Stefania Segatta
progetto grafico Mirko Piffer
foto copertina Marco Leonardo Pieropan
un ringraziamento particolare a Michele Abbondanza
produzione Evoè!Teatro
spettacolo finalista del bando Forever Young

realizzato con il contributo di Fondazione Caritro, Provincia Autonoma di Trento, Comune di Rovereto Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Comune di Brentonico

durata 75 minuti

norris2 xlarge trans NvBQzQNjv4BqZgEkZX3M936N5BQK4Va8RWtT0gK 6EfZT336f62EI5U

Pierfrancesco Pisani | Growth - Crescita

in residenza artistica | febbraio '18

GROWTH - Crescita

di Luke Norris

con Giulia TripettaPavel ZelinskiyFrancesco Aricò
regia Silvio Peroni
scene e costumi Katia Titolo
disegno luci Omar Scala
produzione Pierfrancesco Pisani
spettacolo finalista al bando Forever Young

Ren Hang

Giuliano Scarpinato/Wanderlust teatro | Ovid Hotel

in residenza artistica | marzo '18

OVID HOTEL 
prime stanze

liberamente ispirato a The Lobster di Efthymis Filippou e Yorgos Lanthimos

regia Giuliano Scarpinato
drammaturgia collettiva a cura di Giuliano Scarpinato, Gioia Salvatori
con Emmanuele Bettari, Alice Conti, Francesca Gabucci, Loris De Luna, Fortunato Leccese, Luca Piomponi, Giselda Ranieri, Alice Spisa, Daniela Vitale
cura del movimento Gaia Clotilde Chernetich
scene Diana Ciufo
luci, suono Giacomo Agnifili
produzione Wanderlust Teatro

spettacolo finalista al bando Forever Young

primo studio / durata 90 minuti

Condividi su