Dellavalle/Petris | The Dead Dogs

in residenza nei nostri spazi | tra febbraio e marzo '18

THE DEAD DOGS

di Jon Fosse

traduzione Thea Dellavalle
progetto Thea Dellavalle/Irene Petris
con
Alessandro Bay Rossi
Giusto Cucchiarini
Federica Fabiani
Luca Mammoli
Irene Petris
suono Claudio Tortorici
con il sostegno di Sementerie Artistiche

durata 1 ora e 15'

SINOSSI
Il tempo passa uniforme sui luoghi, si deposita, a volte, sulle persone come sulle cose, una patina che lentamente cambia i colori, le emozioni, cristallizza i rapporti.
Una routine che comincia a fare a meno delle parole, che le svuota.
Finché non succede qualcosa, proprio dove tutto è sempre come al solito.

Dead Dogging (dizionario urbano): distanziarsi emotivamente da una relazione, come quando sai che il tuo cane che sta morendo e prendi distanza perché non sia emotivamente devastante.

BREVE BIO
Thea Dellavalle e Irene Petris lavorano in teatro da più di un decennio. A novembre del 2013 hanno realizzato il progetto dello spettacolo Un ballo (adattamento da Irène Némirowsky) che ha debuttato a Modena al Teatro delle Passioni  e nel 2014 Suzannah di Jon Fosse, debutto RIC Festival Rieti 2014.

Photogallery

Condividi su