Testastorta - La storia inventata

compagnia Chronos3

Data spettacolo

19

gennaio
2017

Teatro Herberia

Ore: 10.30

tratto dal romanzo Testastorta di Nava Semel edizioni Belforte Salomone & C
drammaturgia Tobia Rossi
regia Manuel Renga
con Alessandro Lussiana e Valeria Perdonò
scene Marina Conti e Stefano Zullo
costumi Nicole Leonardi
assistente alla regia Ian Bertolini
produzione Chronos3
Fascia d’età dagli 11 anni

In occasione della Giornata della Memoria la compagnia Chronos3 ci presenta Testastorta – La Storia inventata. L'opera è tratta dal romanzo omonimo dell'israeliana Nava Semel ed è stato adattato per la scena da Tobia Rossi per la regia di Manuel Renga.
Sul palco una coppia di attori molto amata, Alessandro Lussiana e Valeria Perdonò.
Una soffitta, luogo per eccellenza della memoria, è l'ambientazione scelta per questa favola sospesa tra invenzione e verità. Il punto di vista è quello sognante, ma anche spietato, di un bambino.
La storia si svolge durante la Seconda Guerra Mondiale nell'Italia del Nord e narra degli orrori di quel conflitto e dei buchi neri che ha lasciato nella nostra coscienza collettiva.
Tommaso, otto anni, viene adottato da due donne bizzarre e selvatiche dal passato turbolento che abitano in un'immensa e fatiscente cascina in mezzo alla campagna.
Presto il bambino si rende conto che nella soffitta diroccata della sua nuova dimora c'è nascosto qualcosa. O qualcuno.
Il piccolo si improvvisa investigatore pensando alle ipotesi più improbabili prima di giungere ad una sconvolgente verità che lo riguarda da vicino, più di quanto egli non creda.

Photogallery

Condividi su