TEMPO

compagnia Tardito/Rendina

Data spettacolo

19

febbraio
2019

Teatro Herberia

Ore: 10

Età consigliata dai 2 fino ai 6 anni
durata 35 minuti
Teatro danza

Cos'è il tempo? Un quesito a prima vista innocuo, ma che vanta pagine e pagine di elucubrazioni filosofiche.
Difficile darne una definizione condivisa. Sicuramente il tempo ha a che fare col movimento, che sia un suo attributo o una sua derivazione e senza il movimento non ci sarebbero né il tempo né la danza.
Per questo motivo - e per le innumerevoli associazioni d'idee che fa scaturire - abbiamo deciso di utilizzare questo tema come territorio di ricerca e come tramite fra il mondo degli adulti e quello della prima infanzia.
I bambini sono, innanzitutto, abitanti del presente. Si muovono all'interno di una situazione e ne esplorano le possibilità. Non conoscono ancora il tempo, le sue promesse e le sue angherie. Noi adulti, invece, lo conosciamo fin troppo bene, mentre scandisce i ritmi a volte tragici, a volte comici della nostra quotidianità. Due mondi lontani ed estranei, agli antipodi. Una prerogativa perfetta per conoscersi e per imparare gli uni dagli altri.

creazione collettiva
regia Bruno Franceschini
coreografie e interpretazione Aldo Rendina e Federica Tardito
musiche Bruno Franceschini
ideazione luci Lucia Manghi
scenografie Aldo Rendina e Cristiana Daneo
costumi Roberta Vacchetta

Condividi su