IL GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI_KIDS

teatro Sotterraneo

Data spettacolo

25 - 27

febbraio
2019

Teatro Herberia

Ore: 10:30

Età consigliata dagli 8 fino ai 14 anni
durata 60 minuti
Teatro d’attore

Due attori fungono da master: l’impianto è quello del teatro di narrazione, un dispositivo semplice attraverso il quale i due attori restituiscono l’intera storia del libro attraverso parti narrative e descrittive, e interpretando i vari personaggi che si susseguono nel corso del viaggio. Per farlo usano un “tabellone di gioco” che ha la forma di una mappa del pianeta di 3 metri per 2. Sulla mappa si sommano via via carte, pedine, segnali e oggetti che i due narratori/master collezionano col procedere della vicenda. Con loro è in scena un DJ, un po’ musicista e un po’ cerimoniere del gioco, questa figura accompagna l‘intero racconto con canzoni e appunti sonori di vario tipo, grazie ai quali instaura una dinamica ludica e sorprendente con i due narratori cui consegna talismani, penalità e altro.
Frequenti le interazioni dirette fra attori e pubblico, chiamato a partecipare attivamente allo sviluppo della storia attraverso quiz, test e prove di gruppo.
Il romanzo viene restituito per intero (fatti salvi i tagli dell’adattamento teatrale) ma in una forma molto ritmata, continuamente capace di entrare e uscire dalla rappresentazione, creando un gioco straniante che genera continui scarti nella percezione degli spettatori.

concept e regia Sotterraneo
in scena Sara Bonaventura, Claudio Cirri, Mattia Tuliozi
adattamento Daniele Villa
luci Marco Santambrogio
sound design Mattia Tuliozi
costumi e props Francesco Silei
grafica Marco Smacchia, Isabella Ahmadzadeh
allestimento Giorgio Gori, Massimo Belotti (Associazione Teatrale Pistoiese)
Ufficio Stampa Francesca Marchiani
coproduzione Sotterraneo/Associazione Teatrale Pistoiese

Condividi su